Feedback

Choose your language

Close

Gripper Kenos® per la manipolazione di prodotti in legno

Dalla foresta ai mobili – i gripper Kenos® manipolano in modo sicuro prodotti in legno

Data 23/05/2017

Dai tronchi di legno non lavorati ai mobili più delicati, i gripper con spugna tecnica Kenos® di Piab offrono una presa delicata ma allo stesso tempo estremamente salda per una movimentazione automatica e sicura di legname e prodotti in legno. Due modelli e design personalizzati per una vasta gamma di applicazioni.

L'industria della lavorazione del legno è un settore dalle mille sfaccettature con una miriade di prodotti differenti e di conseguenza rappresenta una tipologia di clientela particolarmente esigente. Tuttavia, i gripper Kenos®  di Piab sono stati progettati appositamente per soddisfare i requisiti spesso molto specifici e talvolta contrastanti tra loro di questo settore, offrendo sia versatilità che precisione.

Spugna tecnica per una presa solida

I gripper prevedono un tappeto speciale in spugna tecnica che offre la possibilità di adattare la presa a una varietà di superfici. Infatti, modellandosi intorno agli oggetti, la spugna assicura sempre una presa ottimale di ogni tipo di oggetto, dai particolari dei mobili con le forme più complesse alle superfici più grossolane delle assi di legno non piallate.

Realizzato in gomma EPDM, il tappeto in spugna è disponibile in spessori da 10 a 40 mm. Maggiore è lo spessore del tappeto, più facilmente sarà in grado di compensare le irregolarità delle superfici come piccole crepe e scanalature.

Un modello per carichi pesanti…

Il nostro modello più robusto, Kenos® Heavy Vacuum Gripper (KHVG), è in grado di movimentare i prodotti in legno più pesanti ed è destinato in particolare all'industria forestale e alle segherie. Oltre ad assicurare una presa solida del legname non lavorato, è in grado di sollevare e movimentare interi strati di legname tagliato, fasciame pesante e altri materiali edili.

Dotato di uno strato supplementare di spugna, il gripper è particolarmente indicato per la movimentazione di pezzi di legno irregolari, contorti o piegati. Grazie alla possibilità di personalizzare non soltanto lo spessore, ma anche le altre dimensioni del tappeto in spugna in base alle esigenze specifiche del cliente, i gripper possono essere adattati perfettamente a qualsiasi forma, grandezza o peso.

…e ambienti ostili   

Il modello KHVG è in grado di resistere anche agli ambienti spesso ostili che caratterizzano l'industria della lavorazione del legno. Ad esempio, i tronchi provenienti direttamente dalle foreste possono essere ricoperti di fango o sporcizia, e generalmente le segherie sono estremamente polverose. Di conseguenza, i sistemi di movimentazione a vuoto progettati per questi tipi di ambienti devono essere robusti e facili da sottoporre a manutenzione.

Per questo motivo, il modello KHVG viene generalmente utilizzato in combinazione a soffianti a canali laterali che fungono da generatori di vuoto esterni. Infatti, spesso i generatori di vuoto esterni sono in grado di funzionare anche con livelli elevati di polvere e sporcizia, evitando quindi il rischio di fermi macchina a causa di intasamenti o accumuli di materiale. Questa alternativa può essere indicata anche per le applicazioni che richiedono un livello di aspirazione elevato e un vuoto ridotto.

Eiettori di vuoto per una maggiore efficienza energetica

Nelle applicazioni in cui polvere e sporcizia non rappresentano un problema, i gripper possono essere equipaggiati con gli eiettori di vuoto ad alta efficienza energetica COAX® di Piab, che consentono di ottimizzare la capacità di aspirazione riducendo il consumo energetico e i costi.

Generalmente questa alternativa viene utilizzata per Kenos® Vacuum Gripper (KVG), il modello di gripper per le applicazioni più leggere e per ambienti meno impegnativi come mobilifici o magazzini. Il modello KVG è ideale per le applicazioni standard di carico e scarico, ad esempio il prelievo dei particolari e il relativo scarico sui pallet.

Particolari dei mobili trattati con cura

Il gripper Kenos® è lo strumento ideale per il trasferimento ad esempio di assi o particolari in legname impiallacciato tra varie macchine o fasi di produzione, dove vengono tagliati, incollati, laminati ecc. In questo modo, i particolari in legno laminato verranno trattati con la cura dovuta. Oltre ad assicurare una solida presa degli oggetti, il tappeto in spugna funge da strato protettivo prevenendo eventuali graffi e altri danni.

Inoltre, il tappeto in spugna del gripper consente di prelevare e afferrare oggetti di varie dimensioni in tutta sicurezza. Infine, il sistema non necessita di ripristino tra le varie fasi di lavorazione con particolari di dimensioni differenti. Di conseguenza, è estremamente versatile e contribuisce a rendere più produttive le procedure, risparmiando tempo e denaro.

Design modulare per una maggiore versatilità

Il design modulare dei gripper Kenos® è sinonimo di versatilità aggiunta. Infatti, i gripper con tappeto in spugna sono facilmente espandibili, nei modelli standard, ogni gripper è dotato di 1-4 cartucce di generazione del vuoto. Tuttavia, all'occorrenza possono essere aggiunte più cartucce. L'eventuale espansione è facilissima, in quanto ogni cartuccia è fissata solamente con una vite.

La versatilità dei gripper si estende anche alla regolazione della portata dell'aria. I gripper a vuoto Kenos® sono disponibili con due tecnologie differenti per soddisfare le esigenze di una vasta gamma di applicazioni.

Alternative di regolazione della portata

Nelle applicazioni in cui i gripper vengono utilizzati esclusivamente per la movimentazione di grandi assi che coprono interamente la superficie del tappeto in spugna, per regolare il vuoto può essere utilizzata una tecnologia di riduzione della portata piuttosto semplice. Infatti, le grandi assi coprono tutti i fori del tappeto in spugna e di conseguenza non è necessario un dispositivo di regolazione più avanzato. Per adattare la portata alle esigenze specifiche dell'applicazione è possibile intervenire sulle dimensioni dei fori del tappeto in spugna. Il diametro dei fori può variare da 0,6 a 2 mm.

I gripper che richiedono una maggiore versatilità e la capacità di movimentare oggetti sia grandi che piccoli sono invece equipaggiati con valvole di ritegno. Le valvole concentrano il vuoto nei fori coperti dall'oggetto interessato, eliminando le fuoriuscite d'aria attraverso i fori non coperti. Poiché le valvole di ritegno sono basate su piccole sfere che devono cadere nella relativa sede, questa alternativa è più indicata per le applicazioni orizzontali, ma può essere utilizzata per i gripper con angolazione fino a 45°.

Le valvole di ritegno dei gripper a vuoto Kenos® sono dotate di sfere in acciaio inox e non in plastica come nelle valvole di molti concorrenti. Le sfere in plastica sono meno accurate e maggiormente soggette a danni dovuti alle condizioni ambientali come temperatura e umidità.

Facilità di manutenzione

I gripper a vuoto Kenos® sono estremamente facili da sottoporre a manutenzione. Per le applicazioni molto sporche o polverose, è possibile installare dei filtri tra il tappeto in spugna e l'eiettore di vuoto, sia per assicurare una maggiore protezione che per evitare inutili interventi di manutenzione.

La vita utile della spugna varia considerevolmente in base all'applicazione. Tuttavia, generalmente il tappeto in spugna ha una durata compresa tra 6 e 12 mesi. Il tappeto in spugna viene incollato in posizione sui gripper e può essere rimosso e sostituito facilmente quando è usurato. In tal modo, è possibile ridurre al minimo i fermi macchina.

Inoltre, i ricambi come filtri e spugna sono offerti a prezzi estremamente competitivi.

Volete rendere più sicura la movimentazione dei vostri prodotti in legno? 

Piab AB © 2018 Informativa sulla privacy

Seguici

Contattaci