Piab si appresta a rivoluzionare l’automazione nell’industria alimentare con un nuovo gripper a vuoto extramorbido

Piab è orgogliosa di introdurre il nuovo gripper extramorbido piSOFTGRIP®, sviluppato specificatamente per l’automazione nell’industria alimentare. Il nuovo gripper a vuoto è in grado di afferrare anche gli oggetti più delicati e leggeri con forme complesse e/o superfici insolite. Un’altra potenziale applicazione è il prelievo di piccoli oggetti di forma irregolare come i giocattoli dai rispettivi contenitori.

Per saperne di più

Video poster

Scarica la brochure

Fai clic qui

 

 

Primo del suo genere!

Realizzato in silicone rilevabile approvato per il contatto diretto con alimenti, in conformità con le normative FDA 21 CFR e EU 1935/2004, la soluzione piSOFTGRIP® è la prima del suo genere.

 

 

Una soluzione di presa ideale per gli oggetti sensibili e delicati

La forza di presa può essere controllata facilmente regolando il livello di vuoto. Il gripper extramorbido è in grado di prelevare gli oggetti con diametro fino a 50 mm [1.97”], ma è già prevista l’introduzione di altri modelli più grandi.

Facilità d’uso e controllo

Il gripper a vuoto extramorbido è facile da controllare e installare come una ventosa, e prevede gli stessi attacchi di tutte le ventose piGRIP® di Piab. Per facilitarne la pulizia, è disponibile anche in una versione opzionale con attacchi in acciaio inox.

  • Gripper a vuoto extramorbido dal design semplice e robusto
  • Soluzione economica per oggetti sensibili e delicati
  • Design intuitivo e facile da usare
  • Facile da controllare e installare come una ventosa
  • Il materiale è conforme agli alimenti e rilevabile
Per saperne di più

Nuovo sviluppo per l’automazione nell’industria alimentare — più sicuro, delicato e semplice

L’ultimo trend nell’industria alimentare è l’automazione della movimentazione diretta degli alimenti. Tuttavia, la movimentazione automatizzata degli alimenti è soggetta a regolamenti rigorosi e nel caso di prodotti alimentari e/o materie prime non protetti le sfide da affrontare sono ancora più impegnative.

Quali aspetti devono considerare i produttori alimentari prima di investire in nuove attrezzature per la movimentazione automatizzata degli alimenti e in particolare di quelli più delicati e non protetti? Per agevolare questo compito, abbiamo realizzato una pratica lista di controllo.

Richedi Il Libro Bianco