Choose your language

Close

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente.
Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del sito web piab.com.
Per saperne di più


CodeEthics

Codice etico

Molte aziende di successo creano valore basando il proprio lavoro su valori etici verso i clienti, fornitori, partner, proprietà, dipendenti e società.

Principi generali

Il Gruppo Piab si impegna a:

  • rispettare le leggi e le normative di ciascun paese in cui opera;
  • dimostrare e promuovere il proprio impegno verso pratiche aziendali responsabili per quanto riguarda politiche, decisioni e attività;
  • integrare i principi di tale politica nei processi critici.

Principi aziendali

Etica professionale

Sosteniamo le raccomandazioni delle Nazioni Unite in materia di sanzioni e restrizioni delle attività commerciali nei paesi evidenziati dalle Nazioni Unite.

Sosteniamo i cosiddetti "cartellini rossi" per il controllo delle esportazioni dagli Stati Uniti.

Lotta alla corruzione

Operiamo seguendo metodi legali ed etici, senza accettare alcuna forma di estorsione o tangenti.

I rappresentanti del Gruppo Piab non devono offrire a clienti, potenziali clienti, fornitori, consulenti, governi, agenzie governative o eventuali rappresentanti di tali entità, qualsiasi ricompensa o beneficio in violazione delle leggi applicabili o delle pratiche aziendali stabilite ove più restrittive delle leggi applicabili, al fine di ottenere o mantenere legami commerciali o per guadagnare qualsiasi altro vantaggio improprio.

I dipendenti del gruppo Piab non devono accettare pagamenti, regali o altri tipi di rimborsi da parte di terzi che potrebbero effettivamente o apparentemente influenzare la propria obiettività nel prendere decisioni aziendali.

Riciclaggio di denaro sporco

Il Gruppo Piab si impegna a non accettare, favorire o sostenere il riciclaggio di denaro sporco.

Conflitto di interessi

Tutti i rappresentanti del Gruppo Piab si impegnano a svolgere le proprie attività private e altre attività esterne e interessi finanziari in modo che non siano in conflitto o sembrino essere in conflitto con gli interessi del Gruppo.

Gli interessi privati dei dipendenti non devono effettivamente o apparentemente influenzare i propri giudizi o le proprie azioni nell'esercizio delle proprie funzioni in qualità di rappresentanti del Gruppo.

Offerta ai clienti

Il Gruppo Piab assicura che i propri prodotti soddisfino tutti i requisiti normativi applicabili.

Il Gruppo Piab progetta i propri prodotti ponendo particolare attenzione su valori fondamentali come qualità, sicurezza e attenzione all'ambiente.

Marketing e vendite

Il Gruppo Piab si impegna a presentare i propri prodotti e servizi in modo accurato, rispettando i requisiti normativi e legali applicabili.

Il Gruppo Piab non deve rendere false dichiarazioni o fornire informazioni fuorvianti per quanto riguarda i propri prodotti o le loro prestazioni, inclusi gli aspetti legati a sicurezza e ambiente.

Pratiche di concorrenza leale

Il Gruppo Piab si impegna a competere lealmente e con integrità.

Il Gruppo Piab si impegna a non scambiare informazioni o stipulare accordi o intese con concorrenti, clienti o fornitori in modo da influenzare in modo improprio il mercato o il risultato di una procedura di gara.

Il Gruppo Piab si impegna a utilizzare metodi leciti per raccogliere informazioni sui propri concorrenti.

Diritti umani

Sosteniamo e agiamo nel rispetto dei diritti umani delle Nazioni Unite (www.ohchr.org) e degli standard internazionali del lavoro secondo la Convenzione ILO (Organizzazione Mondiale del Lavoro, www.ilo.org).

Non discriminazione

Tutti i dipendenti devono avere pari opportunità basate sulle competenze, l'esperienza e le prestazioni, a prescindere da genere, razza, religione, età, disabilità, orientamento sessuale, nazionalità, opinione politica, affiliazione sindacale, background sociale o etnia.

Tutti i dipendenti devono essere trattati con rispetto. La discriminazione, le molestie fisiche o verbali e qualsiasi tipo di minaccia illecita non sono tollerate.

Pratiche sul posto di lavoro

Tutti i dipendenti del gruppo Piab devono poter godere delle condizioni necessarie al fine di operare in un ambiente di lavoro sicuro e sano.

Lavoro forzato

Il Gruppo Piab non approva e non favorisce il lavoro forzato, vincolato o obbligato, né il gruppo Piab richiederà alcuna forma di deposito o confischerà documenti di identificazione ai dipendenti. I dipendenti sono liberi di lasciare il proprio impiego dopo un ragionevole preavviso, come richiesto dalla legge e dal contratto.

Lavoro minorile

Il lavoro minorile non è in nessun caso ammesso, né presso Piab né presso i partner commerciali. L'età minima di occupazione è l'età del completamento della scuola obbligatoria, e comunque non meno di 15 anni.

Libertà di associazione

Tutti i dipendenti sono liberi di aderire o di non aderire ai sindacati e di negoziare collettivamente. Il Gruppo Piab si impegna a rispettare i sindacati riconosciuti.

Condizioni di lavoro eque

Tutti i dipendenti devono avere condizioni di lavoro eque e ragionevoli. Il Gruppo Piab si impegna a rispettare le leggi applicabili nonché gli standard del settore.

Responsabilità ambientali

Ci impegniamo a sviluppare e offrire prodotti e servizi altamente efficaci che contribuiscano a un mondo sostenibile. Il nostro maggior contributo all'ambiente consiste nel commercializzare prodotti per il risparmio energetico.

Ci impegniamo a limitare le emissioni di sostanze e rifiuti nocivi e a ridurre al minimo l'utilizzo di energia e di fonti energetiche non rinnovabili.

Ci impegniamo altresì a rispettare sempre la legislazione ambientale applicabile.

Responsabilità in materia di conformità

Il Codice di condotta è applicabile a tutte le operazioni di Piab e a qualsiasi parte che contribuisca alle attività commerciali di Piab.

È responsabilità di tutti i dipendenti cercare informazioni per comprendere e rispettare le leggi locali e il codice di condotta del Gruppo Piab.

I dipendenti, i clienti e gli altri partner sono tenuti a segnalare al proprio superiore qualunque sospetta violazione delle leggi o del Codice di condotta o, se non applicabile o possibile, a qualsiasi membro della direzione.

È responsabilità di ogni responsabile spiegare, aumentare la consapevolezza e garantire che i nostri valori e il Codice di condotta siano compresi e rispettati da tutti i dipendenti.

Testimonianze e segnalazioni

Qualora uno dei nostri dipendenti o un consulente con cui collaboriamo vedesse o venisse a conoscenza di qualsiasi fatto che potrebbe essere considerato una violazione del nostro Codice di condotta, chiediamo di essere avvisati. Le segnalazioni possono essere effettuate tramite uno o più dei seguenti canali:

• Informando il proprio responsabile e il suo superiore via e-mail.

• Informando il nostro Direttore finanziario Jens Lööw, il Vice-Presidente delle Risorse Umane Gunilla Westberg o l'Amministratore delegato Anders Lindqvist via e-mail o tramite telefonata. Per i contatti, ti invitiamo a visitare il sito Piab.com

Se preferisci rimanere anonimo, inserisci la tua segnalazione tramite il servizio esterno dedicato, fornito da Whistleb. Le informazioni verranno inviate al Direttore finanziario di Piab Jens Lööw, al Vice-Presidente delle Risorse Umane Gunilla Westberg e all'Avv. Patrik Erblad dello studio legale Hannes Snellman Attorneys Ltd. Puoi scrivere nella tua lingua. Il tuo messaggio verrà tradotto in inglese da un traduttore esterno. Non potrà essere tracciato da nessuno all'interno di Piab. Utilizza questo collegamento esterno:

https://report.whistleb.com/piab

Requisiti dei partner commerciali

Il Gruppo Piab incoraggia i propri partner commerciali ad applicare standard di comportamento aziendale coerenti con i principi del presente Codice di condotta. 

Piab AB © 2017 Note legali

Seguici

Contattaci